info@luciasardo.it 333 494 72 92

Lucia Sardo e Marcello Cappelli foto di Marco Roger Ippolito

Dal 2008 Lucia Sardo e Marcello Cappelli organizzano corsi di recitazione incentrati sulle tecniche attoriali maturate dal ’900 ad oggi. Una serie di percorsi dinamici, espressivi e costruttivi in cui i partecipanti sono invitati a sperimentarsi attivamente, confrontandosi con i vari linguaggi artistici. Un’offerta formativa valida sia nel teatro che nel cinema, rivolta a tutti coloro i quali  vogliono iniziare una carriera professionale e acquisire consapevolezza artistica e capacità tecniche eccellenti. La metodologia d’insegnamento di cui si avvale è il frutto delle più significative esperienze del ‘900, partendo da Stanislavskij e portata avanti da Grotowski nel teatro e L. Strasberg, metodo Actor Studio, nel cinema. Gli allievi della scuola sono sostenuti da un approfondito studio dell’acting.

SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER I CORSI 2019-2020

I NOSTRI CORSI DI RECITAZIONE

  • L’accademia del teatro
  • Corso base
  • Il gioco del teatro
  • Il teatro dell’anima
  • Personal coaching    

Moduli didattici 
  • ritmo interno
  • ritmo su basi musicali
  • presenza nello spazio
  • voce: emissione e studio dei risuonatori
  • razionalizzazione del movimento
  • elementi di biomeccanica
  • struttura dell’improvvisazione
  • costruzione del personaggio
  • l’attore davanti la telecamera
  • dizione

Accademia del Teatro

L’attore è al centro del processo creativo. Attraverso lo studio apprende e  individua dove, nel corpo, nasce un impulso, come si muove, secondo quale dinamismo e tragitto. Deve entrare in un determinato scheletro/pelle – comportamento scenico, un particolare uso del corpo, una tecnica specifica – e deve potere uscirne fuori. Il personaggio non è l’attore ma il lavoro dell’attore. Non è un lavoro psicologico ma fisico. Gli stimoli sono rivolti al corpo e non solo alla psiche. Il nuovo corso Accademia del teatro è un luogo di riferimento in cui attori siciliani e non, possano incontrare maestri di levatura internazionale.

Modalità:

  • 16 ore alla settimana ||ottobre 2019/ maggio  2020 ||mattina e pomeriggio
  • 3 anni di corso
  • 4 incotri a settimana di 4 ore

I primi 2 anni incentrati sulla recitazione teatrale che si concluderà con la messa in scena di uno spettacolo, il terzo è dedicato alla recitazione cinematografica. Il corso, inoltre, prevede la realizzazione ogni 4 mesi di brevi messe in scena. Il 3° anno il lavoro davanti alla telecamera si conclude con la preparazione di una o più scene sia individuali che corali.

Per iscriversi è necessaria lettera di motivazione e curriculum.

L’accesso ha luogo mediante provino

Iscriviti


Il gioco del teatro

La centralità dell’attore come sintesi del processo creativo del fare teatro. La magia inizia da un corpo che agisce nello spazio e diventa il mezzo della creazione delle emozioni e delle azioni. Il fare teatro è l’incontro del corpo (materiale) e dell’emozione, che insieme crea l’azione drammatica. Al centro di questo processo c’è l’uomo che libero dalle infrastrutture offre se stesso al processo creativo. Questo il punto di partenza e d’arrivo del percorso Il gioco del teatro.

Aperto sia ad attori che a principianti che vogliano sviluppare le proprie potenzialità espressive. L’ascolto e il controllo del corpo, la presenza scenica, l’ uso dei gesti, la costruzione fisica di un personaggio, la recitazione non verbale e para-verbale. Attraverso improvvisazioni e laboratori di creazione sarà possibile mettere in pratica ed assimilare gli esercizi e le tecniche affrontate. Il corsista potrà sperimentare un training ricco e intenso di esercizi e percorsi operativi, per elaborare e sviluppare le proprie potenzialità espressive, lavorare con il corpo e con la voce, stimolare la propria creatività, conoscere ed acquisire tecniche teatrali.

Durante l’anno saranno invitati attori e registi a tenere delle master-class.
A conclusione del corso si prevede un breve saggio finale

Modalità: 1 incontro a settimana – Lunedì dalle 18.00 alle 21.00

Iscriviti


Corso base

La centralità dell’attore come sintesi del processo creativo del fare teatro. La magia  inizia da un corpo che agisce nello spazio e diventa il mezzo della creazione delle emozioni e delle azioni. Il fare teatro è l’incontro del corpo (materiale) e dell’emozione, che crea l’azione drammatica. Al centro di questo processo c’è l’uomo che libero dalle infrastrutture offre se stesso al processo creativo.

Rivolto a tutti coloro che condividono la passione per il teatro e per le sue forme espressive, questo corso sviluppa una presa di coscienza del sé per trasformarla in un prodotto armonioso. Aperto sia ad attori che a principianti, che vogliano sviluppare le potenzialità espressive. L’ascolto e il controllo del corpo, la presenza scenica, l’ uso dei gesti, la costruzione fisica di un personaggio, la recitazione non verbale e para-verbale. Attraverso improvvisazioni e laboratori di creazione sarà possibile mettere in pratica ed assimilare gli esercizi e le tecniche affrontate. Il corsista potrà sperimentare un training ricco ed intenso di esercizi e percorsi operativi, per elaborare e sviluppare le proprie potenzialità espressive, lavorare con il corpo e con la voce, stimolare la propria creatività, conoscere ed acquisire tecniche teatrali. Durante l’anno saranno invitati attori e registi a tenere delle master-class.

A conclusione del corso preparazione di un saggio-spettacolo, da presentare a teatro.

Modalità: 2 incotri a settimana

Iscriviti


Teatro dell’anima

L’anima ha bisogno di nutrimento. L’ansia , il panico, la depressione sono il risultato di scelte che non ci nutrono: sono il tentativo della nostra interiorità di esprimersi. I dolori dell’anima segnalano i problemi, se impariamo ad ascoltarli ci indicano la via per il benessere. Trattiamo il nostro corpo e la nostra anima come tutto ciò che ci circonda: male! Sfruttiamo il nostro corpo, il cervello, con lavori stremanti, corriamo senza assaporare niente, non conosciamo la pausa: la temiamo! Questo corso è un elogio alla lentezza.

Il nostro corpo è fatto per danzare, abbracciare e saltare.

Modalità: 1 incontro a settimana di 2 ore

Iscriviti


Personal Coaching (preparazione provini/ spettacoli e monologhi)

Incontri privati e individuali per fornire un’adeguata preparazione per tutti coloro i quali volessero partecipare ai provini per entrare nelle più importanti scuole di Teatro.

Il lavoro comprende:

  • la scelta dei pezzi più consoni e funzionali all’attore che affronta il provino;
  • un’analisi approfondita dei testi selezionati;
  • la messinscena del monologo / dialogo;
  •  aiutare l’attore a utilizzare al meglio le proprie risorse e fornire nuove abilità per l’ottenimento di una più alta qualità delle sue prestazioni

Durata e costi: da convenire